Impianti Antincendio

OSARDI Group progettazione ed installa con i propri partens impianti di spegnimento fissi, di estinzione ad acqua o a schiuma ed impianti di spegnimento a saturazione (tecnologia a gas Argon o polveri di sali di potassio - Areosol - Anidride carbonica - Gas alogenati) e di evacuazione fumi.

La fase preliminare per l'esecuzione di un efficace impianto antincendio inizia con lo studio dell'ambiente da proteggere avendo riguardo alla sua posizione rispetto agli altri spazi dell'edificio, considerando accessi, vie di uscita e rapportando l'ipotesi di intervento al carico d'incendio e alla possibilità di contrastare ed estinguere il fuoco.
Nel sistema antincendio agiscono inoltre gli impianti automatici di raffreddamento e spegnimento.

L'intervento di installazione dell'impianto antincendio deve garantire un'uscita agevolata dall'edifico e l'estinzione di ogni focolaio.

Accertata la compatibilità dell'uso dell'acqua con l'ambiente da proteggere e con le attività che vi si svolgono, si procederà alla scelta del sistema di protezione, di tipo fisso (ad esempio i sistemi a pioggia) o manuale a brandeggio (ad esempio gli idranti).
Successivamente va calcolata la portata d'acqua complessiva, scelta la fonte di approvvigionamento e dimensionata, percorso delle reti e stabilito le caratteristiche.

Le apparecchiature che utilizzano l'acqua possono essere classificate secondo il tipo d'impiego:
- terminali mobili come idranti e naspi che possono essere a parete o a colonnina ed installati soprasuolo o sottosuolo
- impianti fissi di estinzione a pioggia (sprinkler) che possono essere a secco o a umido
- impianti fissi a diluvio
- impianti a barriera o lama d'acqua
- impianti ad acqua frazionata
- estintori idrici portatili
- estinzione con liquidi schiumogeni

In caso di realizzazione d'impianti antincendio in ambienti con valore storico-artistico oppure in archivi, dove l'utilizzo dell'acqua potrebbe essere dannoso per la struttura o per il contenuto dell'edificio, si procede alla progettazione e installazione di impianti a gas Argon o aerosol.

Ulteriori sicurezze installabili per la protezione dal fuoco consistono nell'applicazioni di sistemi di protezione passiva quali ad esempio porte, collari o serrande tagliafuoco.

Alcuni ambienti particolari necessitano oltre allo spegnimento del fuoco anche di un impianto di evacuazione fumi. Questo genere di applicazione garantisce l'apertura automatica di speciali cupolini installati sul tetto dell'edificio che permettono l'espulsione del fumo.



Richiedi un preventivo